Thumbprints

Thumbprints con confettura alla fragole

I thumbprints per Trish Deseine sono la perfetta preparazione per i bambini e i giovani praticanti, un’impasto semplice e veloce adatto alle mani piccole e abili dei più piccini. Dopo il biscotticidio praticato dal mio gatto Galileo a danno dei poveri biscotti, sono contenta che siano così facili da preparare, visto che li ho dovuti fare due volte!

Me ne stavo tranquilla nella mia cucina, contenta dell’aspetto dei miei thumbprints e pronta a farcirli con la confettura di fragole quando il suddetto gatto, in piena crisi isterica suppongo, ha fatto un balzo di un paio di metri atterrando sullo spigolo della mia povera teglia di biscotti. Tutto quello che è successo dopo nella mia mente è a rallentatore, ho visto il tuffo con triplo avvitamento della leccarda, i dolcetti che partivano in tutte le direzioni sfracellandosi a terra, e la fuga disperata del micio terrorizzato dal mio grido di guerra modello guerriero Māori durante l’Haka. 

biscotti con marmellata di fragole
thumbprints con marmellata di fragole

Potete immaginare il mio sconforto associato alla voglia di preparare gatto al forno con le patate, però mi son fatta coraggio e visto che sono facili da fare, li ho rifatti, blindandomi in cucina. Naturalmente non mi sono venuti bene come la prima volta, ma del resto Murphy è sempre dietro l’angolo. Questa versione è un mix tra la ricetta di Martha Stewart (troppo burrosa) e Trish Deseine (troppo croccante), per me la consistenza perfetta, anche se mantengono la loro friabilità solo per un paio di giorni, dopodiché perdono fragranza. 

thumbprints con confettura di fragole
thumbprints con confettura di fragole

Se decidete di fare i thumbprints ricordatevi di guardarvi le spalle e mantenere rilassato il vostro gatto! Vi lascio la ricetta e vi auguro buon lavoro!

Thumbprints
Porzioni 6
Semplici e fragranti biscottini da farcire con quello che amate di più, dal cioccolato alle diverse confetture
Tempo Preparazione
45 min
Tempo Cottura
15 min
Tempo Totale
1 hr
Tempo Preparazione
45 min
Tempo Cottura
15 min
Tempo Totale
1 hr
Per i biscotti
  1. 160 gr. farina tipo "00"
  2. 80 gr. di burro ammorbidito
  3. 100 gr di zucchero semolato
  4. 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  5. un pizzico di sale
  6. 2 cucchiai di latte
Per la farcitura
  1. 80 gr. di confettura di fragole
Per i biscotti
  1. Preriscaldate il forno a 180°C e rivestite di carta da forno una teglia per biscotti.
  2. Lavorate il burro con lo zucchero e l'estratto di vaniglia fino a renderlo cremoso
  3. Aggiungete il latte e mescolate fino ad avere un composto omogeneo.
  4. Aggiungete la farina e impastate quanto serve per ottenere una pasta morbida.
  5. Dividete l'impasto in porzioni da 10 gr. e fate delle palline rotolandolo tra le mani.
  6. Poggiate le palline sulla teglia e con il pollice fate delle impronte al centro di ogni biscotto.
  7. Infornate per 15 minuti.
  8. Fate raffreddare su una gratella.
Per la farcitura
  1. Mettete la confettura di fragole in una sac a poche e spremete un piccolo ciuffo su ogni biscotto.
Note:
  1. Se desiderate un aspetto più elegante potete passare i biscotti nello zucchero semolato dopo aver fatto l'impronta con il pollice, maneggiandoli con cautela per non deformarli.
Lana e Biscotti https://lanaebiscotti.it/

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Thumbprints, 0 / 5 (0 voti)
Ansel Adams
Precedente
Food Photography, teoria, seconda parte.
Food Photography Lightroom
Successivo
Food Photography: il pennello correttivo di Lightroom

6 Commenti Nascondi Commenti

fantastici questi biscottini! sono il tipo di dolcetto che adoro: semplice, goloso e ripieno di marmellata… proprio quello che fa per me 😉 e la presentazione è fantastica, con quei colori vivaci e allegri! complimenti cara 🙂

Aahhaha! Posso immaginare benissimo l’urlo di guerra. Ne ho due di gatte, più quello del vicino praticamente adottato, quindi ne so qualcosa.
Bellissimi i thumbprint, li voglio fare da una vita circa e non trovo mai il momento giusto. I tuoi in versione primaverile mi piacciono da matti 🙂

Lisa è l’impiallacciatura di una porta che è rimasta alle intemperie per 20 anni a casa di mio suocero. Mio marito l’ha staccata con perizia e incollata su un supporto… morale della favola guardatevi sempre intorno gli sfondi ci circondano!

Aggiungi un commento

Quest'immagine è proprietà intellettuale di Stefania Casali.