Strawberry Coffee Cake
Torta alle fragole

torta alle fragole

Tempo di fragole. Tempo di torta di fragole. Ebbene sì, alla fine la primavera è riuscita ad arrivare. Per me è stato un inverno lungo e pesante. Un po’ di pensieri, qualche difficoltà. Insomma benvenuta primavera.

Mai come quest’anno sono felice che l’inverno sia passato. La bronchite ha attanagliato i bronchi di mia figlia Zoe, con annessa tosse perenne. Notti in bianco, preoccupazione e poca comprensione da parte della classe medica. Ora tutto sembra risolto.

I colori e il profumo della bella stagionea allietano finalmente la mia cucina. Per ispirarmi ho dovuto mangiare almeno un kg di fragole per decidere che ricetta fare. Alla fine, dopo attenta consultazione sui milioni di libri di cucina, ho optato per lei, la Strawberry Coffee Cake. In pratica una torta di fragole con sopra un crumble. La particolarità di questa classe di torte è che la frutta viene cotta a parte, per formare un conserva spessa e sciropposa, che non bagna la pasta e permette una cottura uniforme.

Strawberry Coffee Cake
Strawberry Coffee Cake
 
Strawberry Coffee Cakes: una deliziosa torta alle fragole.
Negli States è una vera istituzione, è il degno accompagnamento a una tazza di caffè. Devo dire un’istituzione a ragione, perché è davvero buonissima. Oltre che semplicissima da preparare. Personalizzarla è semplice, basta scegliere che tipo di frutta si vuole aggiungere, e magari profumare il crumble con la spezia preferita.

Pochi accorgimenti per una buona riuscita. Sciogliete l’amido in poca acqua calda, prima di aggiungerlo alla frutta calda, per evitare grumi. Se potete usate il latticello, oppure aggiungete 10 gocce di limone al latte tiepido e lasciate riposare. L’azione lievitante del bicarbonato è dovuta alla reazione con gli acidi, il cui risultato è l’anidride carbonica, un gas, che permette appunto a l’impasto di “lievitare”. Attenzione anche a non spalmare il secondo strato di impasto sulla frutta. Potreste compromettere la corretta cottura dell’impasto. Aggiungetelo a cucchiaiate, si livellerà da solo andando a coprire la frutta in parte, creando un bellissimo effetto marezzato una volta sfornato.

Provate questa semplicissima e “fruttosa” ricetta. Buon Lavoro!

 

 
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 2
  •  
muffin pomodori secchi parmigiano
Precedente
Muffin con parmigiano e pomodori secchi

Un Commento Nascondi Commenti

Ottima ricetta. Una torta umida, non di quelle secche che non vanno né su né giù (ahahahah). Geniale l’aggiunta di amido di mais alle fragole. Le foto, poi, meravigliose, as usual. Ciao Stefania! Anna e Giovanna

Aggiungi un commento

Quest'immagine è proprietà intellettuale di Stefania Casali.