Sweet Potato Pie: come sono buone le patate dolci
Un'alternativa alla pumpkin pie

torta patate dolci

Sweet potato pie, ma sapete da quanto tempo voglio provarla? Tanto. In genere in questo periodo dell’anno mi lancio sulla pumpkin pie, ma quest’anno ho trovato al supermercato le patate dolci bianche, che preferisco di gran lunga a quelle rosse. La ricetta mi attendeva da un po’, perciò mi sono detta: facciamola!

Sweet potato pie: un’alternativa alla zucca.

Leggendo i miei tanti (troppi) libri di cucina, ho scoperto che nella parte meridionale degli States, la Sweet Potato Pie è tanto comune quanto la più famosa versione con la zucca. Entrambi sono dolci tipici del periodo autunnale, spesso presenti sulla tavola della festa del ringraziamento. In tutte le ricette che ho trovato si impiega la patata dolce rossa. Io preferisco quella bianca, per il suo sapore che ricorda le castagne.

Come procedimento è praticamente identico a quello della pumpkin pie, il ripieno cambia di poco. I tempi però sono decisamente più veloci. Bollire e passare le patate dolci è molto più rapido che passare la zucca in forno, estrarne la polpa, e asciugarla in pentola se la zucca è troppo acquosa. Gli americani ovviano a questo problema usando la zucca in lattina, che devo dire è comunque buona.

 

 

Torta di patate dolci
torta di patate dolci
 
Parliamo di una ricetta statunitense, che di più non si può, ma la mia fonte di ispirazione è stata la mia svedese preferita, Leila Lindholm. Adoro i suoi libri, che purtroppo non si trovano più facilmente tradotti in italiano. In genere la seguo ciecamente ma questa volta ho apportato qualche modifica al ripieno. La consistenza è più densa di quella della pumpkin pie, le patate sono più consistenti e fibrose. Per sicurezza anche se non previsto dal procedimento io ho passato velocemente in frullatore a immersione per un risultato più vellutato e liscio. Io e mio marito l’abbiamo adorata. A voi non resta che provarla.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Precedente
Brioches Svizzere

Un Commento Nascondi Commenti

Aggiungi un commento

Quest'immagine è proprietà intellettuale di Stefania Casali.