• Home
  • Biscotti
  • Barrette al cioccolato con confettura al lampone e pasta di mandorle

Barrette al cioccolato con confettura al lampone e pasta di mandorle

Want create site? Find Free WordPress Themes and plugins.

barrette cioccolato lamponi e mandorle

In questi giorni che dovrebbero annunciare la primavera si parla solo di vento forte, del tifone “Venetia Low“, di bombe d’acqua e tempeste di neve… Sembra che stia arrivando l’inverno, peccato sia leggermente in ritardo sulla tabella di marcia, ma come si dice “meglio tardi che mai!“. Per me freddo vuol dire cioccolato, e in questo caso delle succulente Barrette al cioccolato con confettura al lampone e pasta di mandorle, una vera bomba atomica!

Inutile negare che queste barrette non siano caloriche, mandorle, burro, cioccolato, ma il freddo pungente di questi giorni, in associazione ai lavori di ristrutturazione del piano inferiore che mi stanno facendo impazzire, mi hanno spronato a farmi questa coccola gastronomica, l’importante è non esagerare! (Ok lo ammetto questa mattina me ne sono mangiate 4 ma qua vanno di martello da giorni, piove e fa freddo!).

La sensazione al morso è godereccia, prima la base croccantissima al cacao, poi le note più asprigne della confettura di lamponi immediatamente seguite dalla cremosità delle gocce di cioccolato che, mischiandosi alla marmellata rimangono morbide anche da fredde, infine la pasta di mandorle, decisa nel gusto ma tenera e avvolgente nella consistenza. Io ho deciso di tenerle in frigo, la base è rimasta comunque friabile e il ripieno di confettura rimane bello sodo.

barrette al cioccolato con marmellata di lamponi e pasta di mandorle

I fiocchi di mandorla come guarnizione danno al tutto un aspetto appetitoso ed elegante, e poi aggiungono godimento al godimento. La preparazione è di una semplicità indescrivibile, in due ore scarse è tutto pronto, e devo dire si sporcano pochissime stoviglie, che non è male quando si ha fretta. Nulla vieta di variare i sapori, cioccolato e pesche con copertura all’amaretto, una base bianca, fragole e copertura al pistacchio, le combinazioni sono infinite, unico limite la fantasia.

barrette al cioccolato con confettura di lamponi e pasta di mandorle

Ora vi lascio alla ricetta, e vi ricordo che se la vostra teglia non è delle stesse dimensioni di quella indicata nel procedimento potete utilizzare l’utilità “Adatta gli ingredienti alla tua teglia“. Buon Lavoro!

Barrette al cioccolato con confettura al lampone e pasta di mandorle
Porzioni 6
Una base croccante al cacao ricoperta da un avvolgente ripieno al cioccolato, confettura di lamponi e pasta di mandorle.
Tempo Preparazione
30 min
Tempo Cottura
45 min
Tempo Totale
1 hr 45 min
Tempo Preparazione
30 min
Tempo Cottura
45 min
Tempo Totale
1 hr 45 min
Per la base
  1. 115 gr. farina tipo "00"
  2. 10 gr. cacao amaro
  3. Un pizzico di sale
  4. 115 gr. burro ammorbidito
  5. 100 gr. zucchero semolato
  6. 1/2 cc di estratto di vaniglia
Per il ripieno
  1. 165 gr. confettura di lampone
  2. 150 gr. gocce di cioccolato o cioccolato in piccoli pezzi
  3. 4 albumi
  4. 130 gr. zucchero semolato
  5. 150 gr. farina di mandorle
  6. 1/2 cucchiaino di estratto di mandorla amara
  7. fiocchi di mandorla per decorare
Per la base
  1. Preriscaldate il forno a 170°C, rivestite di carta da forno una teglia bassa di circa 30x20 cm.
  2. Setacciate insieme il cacao, la farina e il sale in una ciotola.
  3. Montate il burro ammorbidito per 5 minuti con le fruste elettriche, aggiungete lo zucchero e l'estratto di vaniglia un po' alla volta continuando a montare.
  4. Mescolate il burro montato con gli ingredienti secchi con delicatezza fino ad ottenere una pasta morbida.
  5. Lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
  6. Stendete la pasta nella teglia e informate per 20 minuti o finché è soda al tatto.
Per il ripieno
  1. Mentre la base cuoce preparate il ripieno alle mandorle mescolando in una ciotola gli albumi con la farina di mandorle, lo zucchero e l'estratto di mandorla amara .
  2. Sfornate la base, alzate la temperatura del forno a 190°C.
  3. Stendete subito la confettura di lamponi e cospargetela di cioccolato.
  4. Versate sopra al dolce la pasta di mandorle.
  5. Decorate con i fiocchi di mandorla a vostro piacimento.
  6. Infornate per 20-25 minuti.
  7. Lasciate raffreddare, tagliate in tranci e servite.
Note:
  1. La pasta di mandorle si livella facilmente da sola, basta aiutarla un po' con un cucchiaio facendo attenzione a non "sporcarla" con lo strato sottostante di cioccolato e confettura.
Adattata da: The cookies little big book
Adapted from The cookies little big book
Lana e Biscotti https://lanaebiscotti.it/
Did you find apk for android? You can find new Free Android Games and apps.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
lemon loaf
Precedente
Plumcake al limone (Lemon Loaf)
tazza obiettivo fotografico
Successivo
Food Photography, teoria, prima parte.

19 Commenti Nascondi Commenti

non so se mi fanno più impazzire le tue foto, la ricetta o la tabella di conversione che è ge-nia-le!!! queste barrette hanno un aspetto golosissimo ed è proprio vero che quelle lamelle di mandorle le rendono anche molto chic! ne assaggerei volentieri un paio, sai? magari poi provo a farle anch’io, intanto mi salvo la ricetta 😉
un bacio, buona serata!

La tabella di conversione è opera del maritino, e si è davvero utile! Grazie per i tanti complimenti, ci leggiamo presto!

Maaaaaaammma mia cosa devono essere queste barrette. Oserei dire lussuriose. Avrei una domandina. Un’amica mi ha portato due panetti di pasta di mandorle dalla sicilia. Potrei usare quelli per il topping?
PS: sei una super creatrice di fogli convertitori….ti adoro!!

In arrivo il foglio per la calibrazione del gelato… la pasta di mandorla è un ingrediente troppo nobile per delle umili barrette… Una battenberg cake?

Oh mamma che golosità! e sono anche così belle!
Davvero una bella ricetta, sono sicura che il lampone con le mandorle stia benissimo.

Eccoci finalmente qui Stefania 🙂 Ci siamo passate il virus e siamo state un po’ ko, ma ora siamo sulla buona strada !! Innanzitutto grazie per essere passata, perché altrimenti non avremmo scoperto questo angolo delizioso pieno di foto meravigliose e ricette pazzesche *.* Già il solo nome del tuo blog ci fa impazzire 😀
Che dire di queste barrette?? Ad averne prese un paio prima, siamo sicure che saremmo guarite da un pezzo! Semplicemente divine!!!
Un bacione e a presto!

Io ho una figlia di quasi 5 anni che mi spaccia i meglio virus, vi capisco… però tutto passa! Grazie per i complimenti, tutto è fatto per divertimento… le barrette sono già state spazzolate da tempo, alla faccia della dieta… Un bacione a voi!

Ogni tanto uno strappo alla dieta ci sta…e devo dire che queste barrette sono perfette per dare la giusta carica per affrontare la giornata!!
Un caro saluto

Assolutamente si, in genere ho un’alimentazione molto controllata ma a colazione per me deve esserci un dolce e una tazza di tè altrimenti non affronto la giornata! Un caro saluto a te!

Foto bellissimissime e ricetta deliziosa, queste barrette vanno assolutamente replicate… alla faccia della prova costume! un bacione, Vale

Vengo qui dal blog di Rebecka, perchè mi ha colpito un commento che le hai lasciato… e capisco ora che la sensazione istintiva di venirti a trovare e scoprire è stata giusta, perchè vedo un blog che mi piace, a primo impatto, subito! Mentirei se dicessi che non ho notato la sagoma felina del tuo logo, ehehe, ma non è ovviamente solo per questo… 🙂 Bianco, foto, nitidezza, luce… tutti elementi che mi spingono a fare un bel giretto e conoscerti!

Amo tutto di queste barrette, i contrasti e soprattutto il fatto che siano infinitamente goduriose! Mi piace la luce, i colori e (purtroppo) posso solo immaginarne i sapori, ma credo che siano al di poco spaziali!

Hi! Do you use Twitter? I’d like to follow you if that would be okay.
I’m absolutely enjoying your blog and look forward
to new posts.

Aggiungi un commento

Quest'immagine è proprietà intellettuale di Stefania Casali.